Ieri il consiglio regionale della Calabria presieduto da Domenico Tallini, ha deliberato una cosa assurda con la firma di maggioranza e opposizione (alias “partito della torta”), Callipo compreso: un consigliere, anche se fa un solo giorno di legislatura, prende il vitalizio per tutta la vita… centinaia di migliaia di euro!
In pratica anche se un consigliere fa un solo giorno di “lavoro” e poi decade perché ha problemi giudiziari oppure perché un altro ha vinto un ricorso elettorale e subentra al suo posto, prende lo stesso il vitalizio…
È uno schiaffo alla miseria delle tante famiglie calabresi che tra mille difficoltà tirano a campare onestamente.
Care calabresi e cari calabresi, avete voluto la bicicletta? E ora lasciatevi pedalare! Calabresi,è ora di ribellarsi.
La casta, i privilegiati…
Vorremmo sapere se siete in grado di provare un minimo di vergogna.
Giuseppe Gigliotti
Presidente dell’associazione Italia Nostra Lamezia Terme