Incominciano a filtrare le prime indiscrezioni sul “Listone” nel quale, sotto una regia romano-spagnoleggiante, dovrebbero confluire tutti i gruppi impegnati a sbarrare la strada del Comune a Gigi De Grazia ed a Lista Unica.

Dopo l’abbandono di Ciranni, che resta sempre una persona simpatica e gentile con delle idee da portare avanti, da indiscrezioni e mezze parole emerge che alcuni stanno portando avanti lo slogan “non possiamo far vincere Gigi e Mario dobbiamo unirci perché altrimenti vincono”.

Noi di Lista Unica – dichiarano i promotori di Lista Unica in una nota stampa inviata via whatsap – speriamo che si formi questo “Listone” perché se ci sarà una sola lista, in contrapposizione alla nostra, il primo risultato politico, da noi cercato ed auspicato anche con dichiarazioni pubbliche, sarà stato raggiunto: la semplificazione del quadro politico e due sole liste in competizione.

Questa soluzione, se confermata e portata avanti, ci soddisfa anche per i seguenti motivi:

1.     Essere l’oggetto dei discorsi e dei piani di tutti gli altri ci pone al centro dell’attenzione politica decollaturese e questo per un Movimento è un risultato importantissimo perché parafrasando l’insegnamento di un grande politico italiano diciamo ai nostri avversari: parlate di noi… parlate anche male di noi… l’importante è che si parli di noi e del Movimento di Lista Unica;   

2.     Se per sconfiggerci è necessaria una grande alleanza allora gli avversari ci riconoscono una forza elettorale ed una presenza nel paese ed una rappresentatività di gran lunga superiore a quella che avevamo nel 2018: e questa è una bella notizia per noi che in questi anni di minoranza abbiamo difeso i cittadini da angherie e scelte amministrative scellerate;

3.     Se il loro collante è “andare contro Lista Unica” noi moralmente abbiamo già vinto perché noi opporremo a loro i nostri candidati “Uniti per il bene del paese” ed ai loro fumosi e indefiniti programmi, frutto di un miscela di idee politiche che dal rosso più acceso passano al giallo e poi al nero assoluto, noi contrapporremo programmi precisi, concreti ed attuabili, dei quali abbiamo incominciato a pubblicare stralci;

4.     I cittadini potranno apprezzare facilmente la differenza fra la nostra lista, formata da candidati che vogliono costruire un paese migliore, e una lista multicolore banalmente unita solo dall’essere contro alcune persone, che hanno il solo torto di essere più competenti e di essere il vecchio della politica rispetto a chi è nuovo perché non è riuscito mai ad essere eletto in consiglio, pur desiderandolo ardentemente .”

PS

La redazione di Decollatura Web rinnova l'invito, già rivolto a tutti i gruppi movimenti e partiti politici, a inviare i propri comunicati all'email direttore@centrocalabrianews.it assicurando una tempestiva pubblicazione integrale e senza commenti.