Nella giornata di ieri una delegazione della Confederazione Esercenti Agricoltura e Commercio, guidata dal Presidente Daniele Scalise e composta dai dirigenti nazionali David Conti, Marco Strada e Domenico lo Russo, ha incontrato a Milano Roberto Formigoni che ha finalmente sciolto la riserva accettando la Presidenza Onoraria di ES.A.AR.CO.

"Siamo orgogliosi – dichiara il Presidente Scalise – di avere come presidente onorario un politico di rango come Roberto Formigoni che saprà anche consigliarci dal punto di vista operativo, vista la sua lunga ed esaltante esperienza politica ed amministrativa anche come presidente per lunghi anni della Giunta Regionale della lombardia, per radicare ancora di più la nostra confederazione sindacale nel tessuto imprenditoriale italiano.

La Confederazione ES.AR.CO. , strutturata con sedi in tutte le regioni e province italiane, ha già raggiunto il risultato di essere riconosciuta ufficialmente come organizzazione sindacale dei datori di lavoro comparativamente più rappresentativa sul piano nazionale, grazie alla concretezza della sua piattaforma sindacale ed all’impegno continuo dei suoi dirigenti nazionali e locali.

In passato abbiamo avuto come Presidente Onorario l’on. Renata Polverini, che in quel periodo ha contribuito, con il suo impegno ed i suoi consigli, ha contribuito alla crescita culturale e organizzativa della nostra confederazione.

Abbiamo chiesto all’onorevole Formigoni di aiutarci per una ulteriore crescita di ES.A.AR.CO e siamo fortunati, e molto orgogliosi del fatto che l’ex Presidente, per decenni, della Regione Lombardia abbia accettato di essere la nostra guida  e di contribuire anche alla crescita della futura classe dirigente con l’impegno come docente nei nostri tre Istituti ad Ordinamento Universitario di Cuneo, Pinerolo e Lamezia Terme.”